Crea sito

Rinnovamento nella continuità: Scifo presidente.

Il 12 gennaio 2021 gli associati della Sezione di Trento si sono ritrovati in videoconferenza sulla piattaforma messa a disposizione del Servizio Informatico dell’AIA per la programmata Assemblea Ordinaria ed Elettiva. L’ ufficio di Presidenza composto dall’associato Antonio Nisi nel ruolo di Presidente, da Elisa Piras come Vicepresidente, dal Segretario Leonardo Porcelli, dal Referente Informatico Andrea Alberti e dal Componente Gabriele Pio Nisi.
L’Assemblea ha avuto inizio alle 18, dopo l’accreditamento per le fasi di voto di un numero molto ampio di associati, ben superiore al minimo richiesto per raggiungere il quorum necessario alla validità dell’incontro. 
Un commovente minuto di silenzio è stato celebrato in memoria delle recenti e mai dimenticate perdite degli associati Ivo Pontalti e Luciano Ketmaier veri e propri pilastri tecnici, associativi ma soprattutto umani della Sezione trentina. 
Presenti tutti gli associati appartenenti agli Organi Tecnici Nazionali e i rappresentanti istituzionali della Sezione di Trento.: il Presidente del CPA Trento Giorgio Daprà, il Direttore della Rivista L’Arbitro Carmelo Lentino, il Componente della Commissione Esperti Legali Francesco Marino, il Componente del Settore Tecnico Modulo- Mentor Talent Matteo Dallapiccola. Membro esterno il Vicepresidente del CPA di Trento Emanuele Battaia. Una notevole nota di merito va data ai giovani associati, anche senza diritto di voto, che hanno dato lustro e speranza con la loro graditissima presenza
Quindi la parola è passata ad un commosso Presidente uscente Mariano Varesco, che ha illustrato l’annuale Relazione Tecnica e Associativa relativa alla Stagione Sportiva 2019/2020 e quella contabile per l’anno solare 2019, prima dell’intervento sul Bilancio Consuntivo da parte di Fabrizio Chini, Presidente del Collegio dei revisori.
Gli interventi che ne sono seguiti sono stati di ringraziamento sentito al lavoro di Mariano Varesco e della sua squadra, una forte prova di attaccamento dimostrata dagli associati. La Sezione di Trento è risultata una sezione unita, che punta ad uno scarto poderoso verso una forte crescita tecnica e associativa. 
Si è dunque passati alla fase elettiva dell’assemblea, con il candidato unico, l’assistente arbitrale CAN D Francesco Scifo, classe ’89, di professione avvocato, che ha esposto il suo programma: “Rivolgo un ringraziamento al Presidente Varesco, vero e tangibile esempio di passione per la nostra bellissima Associazione, il futuro della Sezione di Trento sarà un futuro scatto in avanti verso un miglioramento di tutti gli aspetti fondamentali: innalzamento del livello tecnico e pianificazione del vivere la Sezione con pieno spirito associativo”. 
Si è quindi passati agli interventi dei candidati alla carica di Delegato Sezionale Mariano Varesco e Franco Pauletto che molto chiaramente hanno esposto le ragioni delle loro candidature. 
All’esito della fase di votazione è stato proclamato Presidente con ampio consenso quasi unanime, Francesco Scifo. Mariano Varesco è stato eletto Delegato Sezionale, mentre per il Collegio dei Revisori eletti gli unici due candidati Alessandro Lorenz e Daniel Ravanelli.
Appreso il risultato, Francesco ha inteso ringraziare ancora i partecipanti, e si è detto entusiasta e voglioso di intraprendere questo bellissimo percorso, avvalendosi di tutti i componenti della sua squadra, squadra che sarà formata da tutti gli associati della Sezione di Trento.